Translate

domenica 28 ottobre 2018

NEI PASSI MORBIDI




Si spegne nei rossori della luna
la linea di confine
astratta
fra tenerezza e cuore

Un sibilo di vento 
che sguscia dalle labbra
e vibra tra le costole e le suole
Questo suono che prosegue tra la neve
e spiaggia sui cardini acerbi
dei nostri passi notturni
Eterna discesa in dolcezza 
che a stormi di miele
divampa
e sboccia nel petto sottile
di un amore che squama ogni vela

E a picco ti respira
-senza paura e rumore,
la faccia.



~ ·~

Maria Grazia Vai
28ottobreduemila18
in dedica…
sulle note di Shontelle “ Impossible”

domenica 7 ottobre 2018

sabato 6 ottobre 2018

FORSE D’INVERNO, QUANDO TU VERRAI






Ti amai, seduta accanto al tuo pulsarmi tra le vene
fedele più del giorno che torna a rimboccarti
l’orizzonte
dove la voce della luna era la fretta di strariparti
in sogno

Ti amai, di quella tenerezza audace
che scopre le guance e -azzurra, di miele ti colora
le lenzuola

Null’altro dissi
se non l’irriverenza del silenzio e forse…

Forse l’inverno di questo mio ventre,
che a colpi di luce
parlava riflettendo la tua forma

E quella sete
che riempie le maniche della mia bocca
dove l’amore -tremandoti accanto,
aspettava lo schiudersi dei tuoi cancelli

e il canto della neve.


~ · ~

Maria Grazia Vai
6ottobreduemila18


sulle note di The Cranberries - When You're Gone