Translate

martedì 25 ottobre 2016

FOTOPOESIS

poesie tratte dalla silloge

MIA LUNA
 
Maria  Grazia Vai
 


 

 



 

LIBRO IN PRESENTAZIONE
 
 
 
 
 
ISBN 978-88-88539-98-0
EDIZIONI ACCADEMIA BARBANERA
 
 


domenica 9 ottobre 2016

NEL VOLO

 

NEL VOLO
 

photo by NataliaDrepina
 
 

Ti porto ad ascoltare il vento
Ti porto dove il merlo canta lieve
tra le stanze e le parole che nessuno ha camminato
 
Lasciamolo qui - l’inverno, amore
che possa sanguinare tutte quante le sue nubi
E di neve ricoprirle
 
possa ora il suo silenzio
risvegliare quest’insonnia e consumarci lentamente
come solo le candele o le carezze sanno fare
 
e ricomporci tra le piume e le pagliuzze del suo nido
 
a due passi dal sentire,
nel vibrato di un violino
che c’incorda -e invola, stretti stretti alle sue note.
 

 
 
Maria Grazia Vai
9ottobreduemila16
 

sulle note di Roberto Cacciapaglia “ Figlia del Cielo “



lunedì 3 ottobre 2016

sabato 1 ottobre 2016

videopoesie

 

AMO DI TE -LE ROSE, E LE MIE SPINE…

Videopoesia
 

 
 
Maria Grazia Vai
primo giorno di ottobre duemila16
 

AMO DI TE -LE ROSE, E LE MIE SPINE…

 
 
 



AMO DI TE -LE ROSE, E LE MIE SPINE…

 
T’avrei amata
tutti i giorni
pure fossi ortica e sale
E ogni giorno ti ho cercata
e ogni istante -io ti amo
dentro i giorni
che nessuno
più raccoglie
 
tra le spighe vuote e il temporale
 
tra le pietre
messe ad essiccare
-come fosse camomilla
fuori
da ogni mia finestra
 
Come adesso
che novembre appare
e generoso
fiora le tue gemme 
 
Qui, come fosse primavera
 
delicato
incandescente
filo d’erba
tra le rughe del mattino
che non teme
il gelo
- ti ritrovo -
e d’amore e spine,
io ti amo.

 

 
Maria Grazia Vai
primo giorno di ottobre duemila16